PROGETTO FONDER

Il problem solving come risorsa e sviluppo per aumentare la produttività e la competitività

Il giorno 17 novembre presso la Direzione Nazionale si è svolto il secondo incontro di formazione del progetto "Il problem solving come risorsa e sviluppo per aumentare la produttività e la competitività"
La formazione condotta dal prof. Angelo Pennella dell’Università Sapienza di Roma ha preso in considerazione il tema della “Realtà analizzata da diversi punti di vista e le rappresentazioni mentali delle situazioni problematiche".
Il prof Pennella ha condotto il gruppo in formazione, i collaboratori della Sede Nazionale di ENGIM, verso la sensibilizzazione la riflessione sui processi di lettura e decodifica della realtà come un fenomeno di natura soggettiva e contestuale.
L'incontro è stato partecipato dal gruppo magistralmente condotto dal prof Pennella che ha richiamato nei suoi interventi teorie e tecniche di psicosociologia.
I materiali presentati dal prof Pennella faranno parte di una pubblicazione sulla formazione che trova il suo finanziamento dal Fondo Fonder.