Papa Francesco #IlTempoDelCreato 2019

“È l’ora di riscoprire la nostra vocazione di figli di Dio, di fratelli tra noi, di custodi del creato. In questo #TempoDelCreato invito tutti a dedicarsi alla preghiera”. Con queste parole, declinate in tutte le lingue, ieri 1 settembre, Giornata della custodia del Creato, milioni di persone che seguono Papa Francesco sui social, hanno potuto leggere questo tweet che ha fatto il giro del pianeta. E prima ancora, sempre sulla sua pagina twitter, la richiesta del papa, affidata ad un video, è stata quella di pregare affinché i politici, gli scienziati e gli economisti siano illuminati in questo #TempoDelCreato. Come sappiamo, l’enciclica Laudato si’ è stata scritta per tutti e tutte, credenti e non credenti, appartenenti a tutte le religioni presenti sul pianeta, perché tutti e tutte siamo ospiti della nostra casa comune: la Terra. La preghiera è un linguaggio che accomuna trasversalmente le religioni e le persone, racconta la bellezza dell’incontrarsi in un luogo – non luogo – dove è possibile trasformare i cuori, uniti da una forza che è più potente di qualsiasi arma di distruzione di massa. E non è retorica. La preghiera si sperimenta, si vive, si condivide, non si racconta. E’ come l’amore. E’ la forza dell’amore.

Continua...

Tweet di Papa francesco...

Messaggio del Santo Padre per la Giornata Mondiale di Preghiera per la Cura del Creato 2019...

Documento preparatorio del Sinodo per la Regione Panamazzonica...