Educazione civica: rimandata a settembre... 2020

ROMA – E’ di ieri la notizia che il Consiglio Superiore della Pubblica istruzione ha espresso parere negativo all'unanimità alla sperimentazione nell'anno scolastico appena partito dello studio obbligatorio dell'Educazione civica. La legge che introduce questo insegnamento entrerà in vigore, quindi, a partire dal settembre 2020. L'ex ministro Bussetti aveva predisposto una bozza di decreto per consentire l'avvio dell'insegnamento già quest'anno, ma il Cspi, che ha un compito di garanzia sull'unitarietà del sistema nazionale dell'istruzione e il cui parere è obbligatorio sulle sperimentazioni nazionali, ha detto "no".

Per saperne di più...